Port-a-cath


In regime di convenzione, il servizio procede ad incannulamento di vena centrale ed impianto di tale sistema sottocutaneo.
Il port-a-cath è un dispositivo che viene impiantato in regione sottocutanea, in genere sottoclavicolare, ed è utile in tutti quei pazienti che necessitano, per ragioni mediche (chemioterapia), di un accesso venoso, per lungo tempo, sicuro, funzionante e di facile accesso.

Una volta posizionato il dispositivo nella giusta sede è possibile utilizzarlo anche per più di un anno senza rischio di infezioni o altro e senza sofferenza per il paziente.

Per ulteriori informazioni non esitare a contattare gli anestesisti della clinica al numero 0815570247 i lunedì e giovedì dalle 10.00 alle 13.00