Ecografia del 3° trimestre


L'ecografia del terzo trimestre, da effettuare nel periodo compreso tra la 31° e la 34° settimana, è utile per:

- Diagnosticare attraverso la valutazione di alcuni parametri biometrici la regolarità della crescita fetale e la sua simmetria al fine di escludere sia la macrosomia sia l'eventuale ritardo di accrescimento o IUGR

- la valutazione del liquido amniotico o AFI, utile anch'essa al fine di porre diagnosi, in caso sia di difetto del liquido (oligoamnios), che di un suo eccesso (poliidramnios)

- la posizione della placenta al fine di porre eventuale diagnosi di placenta previa, sempre a carico di questa struttura si valuta il grado di maturazione (in 3 gradi), più questo è elevato più la placenta mostra segni di "invecchiamento" 

- valutare sia la situazione che la presentazione fetali